Prossima Consegna Utile: 20/10/2021 10:00 - 12:00

Yogurt

Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-40 di 378

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-40 di 378

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Lo yogurt è ottenuto dalla fermentazione del latte da parte di specifici batteri (fermenti lattici) che aggiunti al latte ne avviano la fermentazione utilizzandone il lattosio. Questo processo genera la formazione di acido lattico, che è il responsabile del sapore acidulo dello yogurt, il quale, a seconda della ricetta viene più o meno coperto da zucchero e altri ingredienti.

Di yogurt ne esistono diverse varianti, per ingredienti e consistenza. In ogni caso si tratta di un alimento fondamentale, che apporta, con un tenore di grassi più o meno basso, proteine, carboidrati, vitamine e importanti minerali come calcio e fosforo, tanto da essere considerato un sostituto del latte per proprietà nutritive. In più lo yogurt può avere la presenza di probiotici, batteri aggiunti in grado di giungere nello stomaco e resistere all'azione dei succhi gastrici, contribuendo ad arricchire la flora intestinale. 

Come detto, le varietà di yogurt sono tante. La prima distinzione che viene fatta riguarda il contenuto di grassi e la presenza di frutta o altri ingredienti che ne arricchiscono il gusto come ad esempio il caffè e il cioccoolato.  Lo yogurt magro, a differenza di quello intero che ha una percentuale di grassi maggiore del 3%, ha un contenuto di grassi mai superiore all'1% e più in generale si parla dello 0,1%. La scelta tra uno yogurt magro e uno intero dipende dal proprio regime alimentare, oltre che dal gusto. Lo yogurt bianco è certamente il migliore dal punto di vista nutrizionale ma ha un sapore intenso e aspro, motivo per cui esistono diverse alternative, in genere più gustose ma anche zuccherate.

L'assortimento di yogurt è molto ampio e profondo, finendo per rappresentare un vero e proprio snack completo con l'aggiunta di cereali e biscottini all'interno della stessa confezione. Tra le varianti di yogurt, vale la pena mensionare quello "alla greca" che si presenta molto compatto per via del processo di produzione che prevede una ulteriore filtrazione, lenta e profonda che lo rende alla fine con una concentrazione di nutrienti maggiore rispetto alle versioni tradizionali. Questa specifica filtrazione, rende lo yogurt greco quasi privo di lattosio.

Capitolo a parte meritano gli yogurt vegetali che tuttavia non potrebbero chiamarsi tali ma ne sono un'alternativa, per scelta o necessità alimentare.

WA button WA button