Prossima Consegna Utile: 20/09/2021 10:00 - 12:00

Farchioni

Mostra come Griglia Lista

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
Mostra come Griglia Lista

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

Nata nel 1780, Farchioni olii è una delle realtà agricole italiane più antiche. Anno dopo anno investe i propri utili nella ricerca tecnologica, nell’ampliamento delle superfici di coltura e nella ricerca della sostenibilità. L’obiettivo è offrire prodotti naturali di qualità seguendo l’insegnamento dettato dalle radici contadine della famiglia, con grande capacità di precorrere i tempi. La filosofia della sostenibilità tipica di ogni buon agricoltore è chiara: non affaticare mai i propri campi, ma vivere in stretta simbiosi con essi, per trarne i frutti migliori e più a lungo possibile. Avere tutti gli anni un prodotto buono e salubre significa non fare mai torto alla natura. L’obiettivo di realizzare prodotti squisitamente italiani e lo stretto radicamento nel territorio fanno inoltre di Farchioni un’azienda “multiregionale”, attiva ormai da anni per promuovere lo sviluppo dell’olivicoltura in diverse regioni della nostra penisola. Infatti, la superficie degli oliveti aziendali di proprietà conta 450 ettari ripartiti tra Umbria, Lazio, Puglia e Toscana. E nei prossimi anni è previsto un incremento fino a un totale di 1309 ettari. La cura per ciascuno di questi territori è altissima. Per esempio in Umbria – dove gli impianti, condotti in biologico, si affidano ai più moderni sistemi di sfruttamento dell’energia solare – si sperimenta la coltivazione biodinamica che rappresenta il futuro di ogni corretta filiera agricola rispettosa dell’ambiente e della salute. Tali sperimentazioni verranno applicate anche all’uliveto nel territorio di Cortona, in Toscana, dove si produce la Dop locale. A Tuscania, in provincia di Viterbo, Farchioni può vantare un parco di circa 200 ettari coltivati seguendo le direttive Demeter, il marchio che certifica il rispetto del disciplinare dell’agricoltura biodinamica. La logica è quella di adottare modalità di coltivazione capaci di restituire alla terra quanto ci ha donato. Oggi l'azienda di Spoleto è un volto noto sugli scaffali di tutta Italia,con i suoi olii d'oliva ed extravergini d'oliva.

WA button WA button